Ex SS 131 Km 10.500, - 09028 Cagliari Italy

20 marzo 2018

Conto Termico 2018: incentivi e agevolazioni per Solare Termico.

Il Conto Termico 2018 prevede importanti incentivi a seconda dell’intervento edilizio scelto. Quali sono le agevolazioni fiscali in caso di installazione di pannelli solari termici?

Il Gestore Servizi Energetici (GSE), con il Conto Termico 2018 ha introdotto per i cittadini italiani la possibilità di richiedere diversi tipi di incentivi fiscali, dei bonus fiscali in grado di agevolare economicamente la famiglie beneficiarie in caso di interventi edilizi che mirino alla riqualificazione energetica della propria abitazione.

Il Conto Termico può essere affiancato al concetto di Ecobonus, che per quanto riguarda il 2018, è stato confermato, anche se modificato sotto alcuni aspetti. Cerchiamo di vedere insieme i punti più interessanti.

Pannelli solari. I pannelli solari sono impianti che sfruttano le risorse rinnovabili al fine di riscaldare ambienti e acqua per scopo sanitario, questi dispositivi possono usufruire del Conto Termico e la percentuale di riferimento per quanto riguarda lo “sconto” è la stessa prevista per le detrazioni fiscali indette dallo stato: si potrà, dunque, ottenere un incentivo fino al 65% della spesa.

N.B. I pannelli solari che rientrano nelle agevolazioni fiscali del Conto Termico 2018 sono SOLAMENTE quelli che servono a sviluppare energia termica, riscaldamento attraverso l’energia solare, di acqua, sia per uso sanitario che per il riscaldamento delle stanze per la casa. La puntualizzazione è solo apparente mente banale in quanto come tanti di voi sapranno, in commercio esistono anche dei pannelli fotovoltaici finalizzati alla produzione di energia elettrica. Gli incentivi del Conto Termico 2018, quindi, possono finanziare esclusivamente dispositivi termici e non fotovoltaici.

Il conto termico 2018 GSE è un pacchetto di incentivi e agevolazioni istituiti con il decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012, al fine di promuovere interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici già esistenti ed incentivare la produzione di energia da fonti rinnovabili.o 2018,, quali sono gli incentivi e a chi spettano, e come fare domanda per fruire delle agevolazioni.

Conto termico: cos’è e come funziona?

Che cos'è il conto termico GSE? Il conto termico gestito dal GSE, Gestore Servizi Energetici del fondo incentiviè un meccanismo di sostegno per piccoli interventi di produzione di energia termica prodotta da fonti rinnovabili e per incrementare l’efficienza energetica. Tale meccanismo, è stato introdotto con il DM del 28 dicembre 2012 cd. Conto termico, i cui fondi sono gestiti dalla GSE SPA che ne gestisce le domande e le spese ammissibili, i soggetti beneficiari e le modalità per richiedere i benefici dell’agevolazione che tra l’altro sono a prenotazione diretta online tramite il sito ufficiale GSE.

Conto Termico 2018:  incentivi e agevolazioni per Solare Termico.